Metodo di scelta giunti cardanici a perni

NOMOGRAMMA E METODO DI SELEZIONE DEI GIUNTI A PERNI

Ricercare la coppia motrice:

formula-rullini

In cui N = potenza in Cv e n = giri minuto.
*(N.B. 1 CV = 0,735 KW)
Il nomogramma qui sopra mostra in ascissa i valori β x n (angolo di flessione in gradi per il numero dei giri al minuto richiesti) e in ordinate il valore del Momento Dinamico Max sopportabile dal giunto espresso in Nm che è inferiore al Momento statico riportato in tabella. Coefficenti di maggiorazione: Selezionando un giunto si tenga conto che non si deve superare il valore max in ascissa corrispondente a 120 g/min per giunti sino al 60.40, scalando sino a 250 g/min per le maggiori grandezze. Si moltiplichi poi la coppia richiesta per uno dei seguenti Coefficenti di Maggiorazione.

Per un valore del prodotto Angolo x Giri < 250, considerare che il Nomogramma è formulato per un angolo medio di deflessione di 10°. Il valore 250 su indicato corrisponde allora a soli 25 g/min. In queste condizioni si applichi un Coefficente di Sicurezza di valore da 3,5 a 6 a seconda della impulsività del carico e di un maggiore angolo.

Per un valore del prodotto Angolo x Giri > 250, applicare i seguenti coefficenti.

CARICO ore/gg 3 8 > 8
Uniforme 1.75 2.25 2.5
Medio Imp. 2.5 3.5 4
Molto Imp. 3.5 5 6
nomogramma_perni

Si cerchi sul Nomogramma la grandezza del giunto la cui curva giace al di sopra del punto di intersezione tra la verticale condotta per β x n e la orizzontale passante per il valore di Coppia maggiorata espressa in Nm.

Octis - giunti cardanici

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi